SenzaBarcode, tutte le novità in uscita edite in collaborazione con CTL Edizioni

Sono in arrivo tante interessanti novità che arricchiranno la collana SenzaBarcode, in collaborazione con la casa editrice CTL Editore Livorno. L’intento (fino a oggi riuscitissimo) di SenzaBarcode è quello di dare un’opportunità a tutti quei talenti che, purtroppo, non sempre riescono a emergere in una realtà sempre più omologata dove a dettar legge non è il merito, ma le mere operazioni di business. Sheyla Bobba, Presidente dell’associazione SenzaBarcode, indirizzo web www.senzabarcode.it, con il paziente contributo di Nino Bozzi di CTL Editore Livorno, ha scelto di dare ancora una volta fiducia al talento con le prossime uscite della collana, vediamo i dettagli.

SenzaBarcode, in arrivo 6 nuovi libri

Saranno giorni davvero intensi quelli che stanno per arrivare, frenetici, eccitanti, densi di emozioni, sia per gli autori, che vedranno pubblicate le loro opere, sia per i lettori, sia per chi, in questo progetto, ci crede davvero.

Sheyla Bobba, Presidente dell’associazione SenzaBarcode, in questo progetto ci mette il cuore, curando personalmente la collana omonima e interagendo costantemente con Nino Bozzi che, a nome della CTS Editore Livorno, ne cura la pubblicazione.

Sono ben 6 le prossime uscite:

“Tra mito e fantasia”, di Fiorella Mandaglio.

“I fiori di Pina”, di Marco Costantini.

“Exodus. La leggenda del flagello”, di Giulio Davi.

“Turismo: Nuovi sviluppi post pandemia”, di Giulia Vinci.

“Mille lemmi di notte”, di Flavio Tamiro.

Cinque di questi sono romanzi, mentre Exodus, come ci spiega Sheyla, è solo il primo libro di una serie. Infatti, l’autore Giulio Davì, nell’arco di 30 anni circa, ha ideato, assieme agli amici, un gioco di ruolo. In questi libri, tra cui appunto Exodus, racconta le storie di questi giochi da un duplice punto di vista: quello del giocatore e quello del personaggio. In contemporanea uscirà anche il libro del regolamento del gioco.

A metà novembre, in sede istituzionale, verrà presentato il libro della Vinci, tutti gli altri saranno disponibili prima di Natale, quindi un’ottima idea regalo da mettere sotto l’albero. Diamo una rapida panoramica a queste nuove uscite.

Tra Mito e Fantasia, di Fiorella Mandaglio

Tra mitologia e fantasia, si snoda una trama densa di personaggi, eventi magici e profezie catasrofiche. Secondo una profezia delle Moire, le custodi del destino ineluttabile dell’universo, avvenuta per mezzo di un mentalista, la fine degli dei si avvicina, e con essa l’arrivo del caos cosmico. L’onnisciente Kronos impone per editto agli abitanti della terra, del cielo e del mare, di non avere contatti tra di loro al fine di evitare la catastrofe che incombe sui regni paralleli a causa di Tlaloc, il dio marino che è esperto di arti oscure. Si salveranno i tre regni?

I fiori di Pina, di Marco Costantini

Il romanzo si apre con un episodio inquietante: la scomparsa di un bambino che viene cercato da tutto il paese. Da questo dolore, però, possono nascere anche situazioni positive. A trovare il bambino è Marco, protagonista maschile, dal passato difficile, come quello della mamma del bimbo ritrovato, con la quale, dopo diverse vicissitudini, intesse una relazione. Un viaggio verso la ricerca della felicità e la scoperta della fiducia, passando per le peculiarità di un bambino con problematiche di linguaggio.

Exodus. La leggenda del flagello, di Giulio Davi

Chi conosce i giochi di ruolo, bene o male, sa come si svolgono. Ci si immedesima nel personaggio, nell’eroe, dado, matita, qualche amica e tanta creatività. Si possono immaginare mondi interi, vivere storie avventurose, avvincenti, che dipendono dalle decisioni e dalle scelte fatte.

A guidarvi, la fantasia e le istruzioni di Giulio Davì, appassionato da sempre di fantasy e dai giochi di ruolo, riporta sulla carta stampata le regole e le possibilità che lui stesso ha vissuto, a partire dal 1994, con i suoi amici. L’intento è quello di diffondere un messaggio positivo e di amicizia.

Turismo: Nuovi sviluppi post pandemia

Un viaggio letterario attraverso un settore economico molto provato dalla pandemia, così come il settore dell’arte del resto, e che solo due anni fa era in forte crescita. Un’indagine alla scoperta di quello che resta, di come il settore si sta riorganizzando e di quali sono le prospettive future. Come sarà il turismo post-covid? Sicuramente saranno molte le differenze col modo di viaggiare precedente alla pandemia e, soprattutto, ci sarà una ricerca dell’autenticità.

Mille lemmi di notte, di Flavio Tamiro

Un blog che è il racconto personale dei sogni, un diario notturno da raccontare a se stessi, che acquieta i propri turbamenti, mettendoli in ordine e donandoci una nuova prospettiva. Una storia che contiene tante storie, tanti mondi da cui trarre spunto per dissolvere le proprie metastasi emozionali.

Altre uscite imminenti

A questi libri si uniscono anche “Rose scarlatte” di Laura Mancini, “Una storia anni ‘60”, di Maria Foffo, “Dominio e Ribellione” ed “Equilibrio e Cambiamento”, i due libri della saga post atomica di Andrea Barricelli.

Questo è stato un anno davvero intenso, ricco di novità e di lavoro, ma anche di tante soddisfazioni. SenzaBarcode è una collana editoriale animata e variegata, ma non è tutto, perché a rendere ancora più prezioso il catalogo c’è Bloggami2020, l’antologia dei racconti finalisti e vincitori del concorso lanciato dall’Associazione SenzaBarcode lo scorso anno.

Diamo voce ai giovani talenti

Grazie alla proficua collaborazione con CTL Editore Livorno, la collana SenzaBarcode è una concreta realtà in costante crescita che dà la possibilità a chi ha qualcosa da raccontare di realizzare il sogno della pubblicazione, senza richiesta di denaro. Solo il merito e il talento sono requisiti essenziali, non è richiesto altro.

Tutte le opere vengono lette e ricevono una risposta, positiva o negativa, basta inviare una mail a libri@senzabarcode.it con la propria biografia e la sinossi dell’opera.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *