Novità per i videogiocatori: nasce la prima palestra virtuale

Ad oggi, si sta assistendo sempre più al diffondersi della mania di ricorrere ad applicazioni e a giochi virtuali, che possano in qualche modo andare a simulare e a rappresentare la vita reale.

È questo il caso degli esport, che per poter dare dei migliori risultati, richiedono l’ausilio di vere e proprie palestre virtuali.

La nascita della palestra virtuale

Proprio per rispondere a questa domanda crescente, l’associazione sportiva dilettantistica e culturale affiliata ad AICS, si è occupata di costruire una palestra virtuale che metterà a disposizione dei giocatori partecipanti alcuni tornei, e fornirà la possibilità di ricorrere a webinar e a coaching.

Questa palestra si rivolge a tutti i giocatori dilettanti e professionisti, e possiede più di 40 video che permettono al giocatore di migliorare le proprie competenze fisiche e mentali (le cosiddette mental skills), e per di più promuove lo svolgimento di corsi ricchi di tecniche e consigli.

Molta importanza viene inoltre data al benessere del giocatore, e ciò risulta possibile grazie alla presenza e alla supervisione operate dallo psicologo Mauro Lucchetta e dalla nutrizionista Martina Donegani.

Presente anche il personal trainer Andrea Palmas, sempre pronto a dispensare utili consigli.

Quali videogiochi si possono trovare all’interno della palestra

La palestra momentaneamente, non dispone di moltissimi titoli ma si avvale di giochi abbastanza famosi e conosciuti da tutti.

Tra questi troviamo: FIFA 20, Rainbow Six per PS4, Fortnite, Pokémon e Super Smash Bros, che richiede l’audio della console Nintendo Switch.

Questi titoli sono destinati ad aumentare notevolmente in un futuro prossimo, ed è anche prevista l’introduzione di nuovi giochi per PC.

Sarà possibile avvalersi di un numero minimo di tornei per ogni videogioco messo a disposizione e in alcuni casi verrà messo in palio un premio in denaro.

In questi tornei sarà possibile vincere anche premi di diversa entità, che verranno forniti dagli sponsor tra cui annoveriamo la AOC, Sparco MSI e Oakley.

È possibile aderire all’iniziativa tramite la piattaforma Ufficiale di eSport Club.

Come aderire alla palestra

Per poter accedere a questo programma innovativo, bisognerà acquistare degli abbonamenti, proprio come se si frequentasse una palestra a tutti gli effetti.

Ad oggi, sono resi disponibili solamente due tipologie di pacchetti che però potranno aumentare con il passare del tempo: la prima che si avvale un abbonamento mensile alla cifra di 12€ mentre la seconda propone un abbonamento di tipo semestrale ad un prezzo di 20€.

Le parole del presidente nazionale Molea

Il presidente nazionale Molea ha dichiarato che l’emergenza sanitaria del Coronavirus ha portato una sorta di innovazione accelerata per quanto riguarda il mondo della tecnologia e dei videogiochi.

In questo modo l’Associazione Italiana Cultura e Sport ha deciso di puntare da un po’ di tempo a questa parte, proprio sugli sport virtuali, sapendo che saranno una grande frontiera del futuro.

Per far sì che si giochi in modo consapevole, verranno divulgati dei mezzi di promozione e degli approfondimenti che saranno applicabili ai vari giochi disponibili nella palestra, in modo che essi possano fornire importanti nozioni sulla salute.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *